Pellegri e Salcedo verso la Juventus per 20 milioni

I due 2001 verranno acquistati dai bianconeri, dopo due anni in cui Marotta ha seguito la crescita del numero 64

54
Pietro Pellegri durante l'allenamento a Pegli (Foto Genoa cfc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Già prima che Pietro Pellegri esordisse in Serie A, diventandone l’esordiente più giovane, la Juventus si era già fiondata con prepotenza sul classe 2001. Segno del grande impegno in prospettiva preso dalla società bianconera, scrive questa mattina Tuttosport, ma pure della bontà del lavoro svolto nelle giovanili rossoblù: sono due anni che la Vecchia Signora è in pressing per l’attaccante, due anni in cui il Genoa ha sempre prontamente rifiutato ogni offerta pervenuta per uno dei suoi ragazzi dal futuro più promettente. Pure entrambe le squadre di Manchester, City e United, non erano riuscite a trovar l’accordo col Grifone che invece era stato formalizzato con l’Inter (15 milioni ora e altri 15 di bonus, con altri 5+15 nell’ambito della trattativa per Salcedo).

Ora che il ds nerazzurro Sabatini ha raffreddato la pista, i due classe 2001 sarebbero vicini alla Juventus: Marotta e Paratici avrebbero infatti sbaragliato la presentando sul tavolo di Preziosi 20 milioni cash (cifra fino alla quale il Milan non è disposto a rilanciare). Non è chiaro però, sempre secondo Tuttosport, se i due ragazzi si metteranno subito a disposizione di Allegri o, più probabilmente, resteranno altre due stagioni a Genova per completare la loro maturazione. E sullo sfondo ci sono pure i nomi di Moise Kean e Stefano Sturaro, che il Grifone è sempre interessato a prelevare in prestito…

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.