L’incredibile storia dell’ex rossoblù Pisacane: dalla malattia all’esordio in A col Cagliari

Il difensore era stato colpito da una rara malattia del midollo osseo, da cui è perfettamente guarito

78
Fabio Pisacane (Enrico Locci/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Fabio Pisacane, cresciuto nel settore giovanile del Genoa, ha raccontato a Tuttosport la sua incredibile storia. Fu scoperto da Claudio Onofri: mentre era in ritiro con i giovanissimi, gli era stata diagnosticata la sindrome di Guillain-Barrè, una malattia rara del midollo osseo che porta alla progressiva paralisi degli arti. Riuscì a guarire, grazie anche all’appoggio del papà. Onofri gli diede un’altra possibilità e fu aggregato ai ragazzi del 1984 per un torneo in Germania. Ora ringrazia il Cagliari per l’esordio in serie A. Il difensore è tifoso del Boca Juniors, dove ha tanti tifosi.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.