La Gazzetta svela gli stipendi della rosa del Genoa

Dai due milioni di Bertolacci ai poco più di 300mila in due di Pellegri e Salcedo: ecco quando spende il Grifone in ingaggi

1242
Formazione Genoa contro la Juventus (Foto Genoa Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Come ogni anno, La Gazzetta dello Sport svela i retroscena sui portafogli di Serie A. Non fa eccezione il Genoa, che può contare su un parco giocatori di 26 milioni. Da segnalare come i nuovi arrivati Bertolacci e Lapadula superino il milione e mezzo, limite che in precedenza era oltrepassato dal solo Perin. A metà luglio scrivevamo di una netta inversione di tendenza voluta dalla presidenza rossoblù in relazione al monte ingaggi (CLICCA QUI PER LEGGERE IL PEZZO), fatto confermato da quanto svelato stamani dalla rosea.  [fncvideo id= autoplay=false]E tracciando una formazione tipo (Perin; Izzo, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Bertolacci, Veloso, Laxalt; Centurion, Lapadula, Ricci) emerge come in campo giochino 13,4 milioni di stipendi. Qui, di seguito, i risultati dell’analisi pubblicata da La Gazzetta (tra parentesi si trova la scadenza del contratto):

Bertolacci 2 (2018)
Lapadula 1,5 (2022)
Perin 1,1 (2019)
Izzo 1 (2019)
Taarabt 1 (2018)
Gentiletti 0,8 (2019)
Veloso 0,8 (2018)
Centurion 0,6 (2020)
Zukanovic 0,6 (2018)
Cofie 0,5 (2018)
Pandev 0,5 (2018)
Rigoni 0,5 (2018)
Rossettini 0,5 (2020)
Galabinov 0,4 (2020)
Lamanna 0,4 (2019)
Laxalt 0,4 (2018)
Lazovic 0,4 (2020)
Migliore 0,35 (2019)
Rosi 0,35 (2018)
Spolli 0,35 (2018)
Biraschi 0,3 (2021)
Brlek 0,3 (2021)
Palladino 0,3 (2018)
Ricci 0,3 (2018)
Omeonga 0,25 (2022)
Rodriguez 0,2 (2022)
Zima 0,2 (2018)
Pellegri 0,16 (2020)
Salcedo 0,16 (2020)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.