Il Milan rilancia per Pellegri e Salcedo, è sfida alla Juventus

I rossoneri hanno pareggiato l'offerta dei bianconeri aggiungendo il cartellino di Mauri. Ma forse è troppo tardi...

41
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pareva destinata a concludersi, col trasferimento di Pellegri e Salcedo alla Juventus, la telenovela estiva che ha tenuto banco in casa Genoa per tutta questa caldissima estate. Prima c’era l’Inter, con l’accordo tra Preziosi e Sabatini saltato qualche settimana fa, dunque più recentemente ecco farsi sotto i campioni d’Italia in pole position ma pure un’agguerrita schiera di pretendenti per i due classe 2001 (Manchester City in Inghilterra, Monaco in Francia). E’ di qualche ora fa, invece, l’ultimissima novità sull’affare: il Milan non starebbe con le mani in mano ma avrebbe provato a soffiare a Marotta i due promettenti attaccanti.

Questo perché il duo Fassone-Mirabelli saprebbe con certezza che non vi sia stata l’ufficialità tra Genoa e Juventus, dunque tutto sarebbe ancora passibile di clamorosi colpi di scena. L’interesse dei rossoneri per Pellegri e Salcedo è noto da tempo, fatto che avrebbe spinto al dirigenza meneghina a pareggiare l’offerta della Vecchia Signora (e dunque 20 milioni subito, altri 20 al raggiungimento di alcuni bonus, coi due giocatori ancora in prestito in Liguria per due stagioni) aggiungendo però il cartellino del centrocampista italo-argentino Josè Mauri. Un disperato tentativo dell’ultim’ora, che magari arriva troppo tardi ma che potrebbe magari far gongolare Preziosi con un’offerta superiore a quella proveniente da Torino. Stando a Calciomercato.com, che ha scritto di quest’ultimissima, l’inserimento del Milan sarebbe arrivato però troppo tardi in virtù del fatto che Preziosi sarebbe già d’accordo con la Juventus.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.