Il Giornale P&L, domani partita benefica a Pegli per aiutare Matteo

Appuntamento al Signorini, ore 16:30. Il costo del biglietto interamente devoluto alla famiglia del ragazzo

36
Pegli
Il Centro Sportivo Signorini (Foto Pianetagenoa1893.net)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Appuntamento al Signorini di Pegli domani, per una sgambata tra amici con un fine non da poco. Matteo Casavecchia ha 18 anni, ma a discapito della spensieratezza degli anni migliori della vita si trova a combattere sulla sedia a rotelle in seguito a un pauroso e assurdo incidente avvenuto in piscina: per far sentire a questo grande tifoso genoano la vicinanza del grande mondo rossoblù, al termine del consueto allenamento dei Grifoni a Pegli si svolgerà una partita benefica di svariate grandi glorie della storia del Genoa, che affronteranno una selezione composta da mister Ballardini, il suo staff e alcuni artisti genovesi. Un evento all’insegna della solidarietà, segnala Il Giornale nella sua edizione del Piemonte e della Liguria, dando appuntamento a tutti per le ore 16:30: il costo del biglietto verrà interamente devoluto alla famiglia di Matteo, per il quale il sistema sanitario nazionale non fornisce più cure e pertanto si rende necessario il raggiungimento di qualche migliaio di euro.

Un appello da brividi, recepito ottimamente dalla straordinaria forza di un cuore interamente palpitante di rosso e di blu: hanno già accettato l’invito in tantissimi, Martina, Testoni, Briaschi, Policano, Torrente, Simone Rotella e Giacomo Gorin (figli di Franco e Fabrizio), Onofri, Ruotolo, Nappi, Ferroni, Signorelli, Spinelli e Braglia, oltre al sampdoriano Nicolini. Una partita da non perdere, certamente, per rivivere emozioni indelebilmente scritte nelle pagine di storia del Grifone. Ma pure per l’abbraccio doveroso e sentito a un ragazzo sfortunato, dal cuore genoano come quello di tutti.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.