Il Giornale della Liguria: stadio venduto entro fine campionato

Il destino dello stadio Luigi Ferraris: l'ultima perizia stima l'impianto in 7,5 milioni di euro. Dovranno essere fatti investimenti "europei"

12
Ferraris Marassi stadio Genova Genoa
Stadio Luigi Ferraris

La sensazione è che il Ferraris non sarà più uno stadio comunale poiché diventerà di proprietà di Genoa e Sampdoria. Ieri a Palazzo Tursi è avvenuta un’importante riunione delle parti: Comune di Genova, Alessandro Zarbano e Antonio Romei per i club. Il Giornale della Liguria spiega che la perizia effettuata dalla società ‘Eos Consulting’ ha stimato il valore dello stadio in poco più di 7,5 milioni di euro, la metà della precedente commissionata dal Comune.

Genoa e Sampdoria vogliono chiudere sulla base di questa cifra per poter gestire le spese successive. A oggi il Ferraris non è uno stadio omologato per le competizioni Uefa, sono necessari interventi in ogni settore dell’impianto: i costi si aggirano attorno ai 45 milioni di euro. I club acquirenti puntano ad attingere dal fondo del credito sportivo del Coni.