Il Genoa ha ceduto gli esuberi Brivio e Gakpé

Il 29enne terzino si è accasato all'Entella, la seconda punta togolese all'Amiens. E c'è attesa per l'offerta di Gallazzi...

128
Serge Gakpé (Foto Genoa cfc)
Gakpé (Foto Genoa cfc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’Hotel Melià è pronto per ospitare quest’ultimissima e caldissima giornata di mercato: prima del gong, che suonerà alle 23, restano però molti tasselli da riempire. Molti profili da tener in considerazione, eventualmente, per i consueti e apprezzatissimi botti dell’ultim’ora annunciati in via preventiva dal quotidiano torinese Tuttosport. Si comincia col Benevento, che ha quasi soffiato l’esterno del Newcastle Achraaf Lazaar al Genoa: quello dell’ex Palermo era un nome caldo in caso di addio di Laxalt, in una corsia mancina che ha visto pure la partenza di Davide Brivio (ad un passo dall’Entella, dopo un anno da fuori rosa). Sempre restando tra gli altri calciatori scartati da mister Juric, ecco che Serge Gakpé ha salutato ed è ufficialmente tornato in Francia all’Amiens.

Sul filone che procede parallelamente al calciomercato, e dunque quello relativo al closing, c’è da sottolineare come tra oggi e domani sia previsto l’arrivo dell’offerta che Giulio Gallazzi presenterà a Preziosi per l’acquisto del Genoa. Accompagnata da una lettera d’intenti, conterrà le garanzie economiche necessarie per un’operazione del genere e una lista contenente i nomi dei componenti di un eventuale nuovo pacchetto di maggioranza rossoblù. Stando a quanto scrive stamani Tuttosport, Preziosi si prenderà qualche giorno prima di rispondere.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.