Il Genoa è un cantiere aperto

Tanti nomi, ma solo qualche contatto e zero ufficialità: domenica si parte per Neustift ma l'organico è ancora gravemente incompleto

62
Rolando Mandragora, Juventus (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il raduno è oggi, con annessi test e visite mediche, infine domenica ci sarà la partenza per l’Austria. Ma la questione è che la rosa smembrata del Genoa necessita di vari rinforzi che finora non sono arrivati: necessario, dunque, attivarsi sul mercato per rinforzare il gruppo di cui Juric potrà disporre in occasione della prossima stagione. E il fronte mercato, più che altro, parla di cessioni: quelle dei giovani Zanimacchia al Milan e Bianchi al Torino sono soltanto le ultime di una lunga serie. Ne parla questa mattina La Repubblica – Genova.

In entrata, c’è da registrare il passo probabilmente decisivo nell’affare Mandragora: il 19 enne centrocampista di Scampia tornerà al Genoa, ieri c’è stato un incontro risolutivo a Milano tra il direttore sportivo Donatelli e alcuni emissari della Juventus, e la sensazione prevalente è che tutto verrà formalizzato a breve. Mandragora è vicinissimo al ritorno a Genova, in barba alla folta concorrenza, in prestito secco. Altra suggestione, questa volta esotica: il Grifone sarebbe la meta preferita verso la quale l’Inter spedirebbe un giovane centrocampista argentino. Se infatti i nerazzurri acquistassero dal Banfield il giovane ’96 Emanuel Cecchini, allora la meta rossoblù sarebbe il posto nel quale far esperienza e cominciare ad adattarsi al calcio italiano. In difesa, sfuma praticamente Andreolli (vicinissimo alla firma col Cagliari) e Goldaniga a questi punto sarebbe il prescelto per raccogliere l’eredità di Burdisso. A discapito di ogni previsione, la rosa che Juric porterà in ritiro è smembrata e priva di vari tasselli: le voci sono tante (Lukic, Goldaniga, Castro e Biabiany) ma di concreto c’è stato solo lo sviluppo per Lapadula e poco, pochissimo altro.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.