Il Genoa conferma la trattativa. I tifosi sognano l’arrivo dei gruppi Mittel e Rocca

In un comunicato il club ha smentito dichiarazioni di Preziosi ma non l'esistenza della trattativa per la cessione del club. Ci sono voci, non confermate, sul possibile impegno dei noti gruppi finanziari

45
Il presidente Enrico Preziosi (da genoacfc.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un comunicato pubblicato ieri dal Genoa, sottolinea stamane la Gazzetta dello Sport, ha smentito dichiarazioni di Enrico Preziosi ma non l’esistenza della trattativa per la cessione del club. La “rosea” spiega che le trattative proseguono, ma la fuga di notizie (riportate dallo stesso quotidiano) non fermerà i colloqui: l’accordo è ormai cosa fatta e a fine settimana dovrebbe arrivare l’annuncio ufficiale.

Sono diverse le ipotesi riguardo a chi potrebbe essere il misterioso compratore del Grifone. C’è chi collega l’accelerazione improvvisa della trattativa a quella per la cessione, ormai vicina, della vendita da parte di Giochi Preziosi delle quote di Prenatal all’Artsana. Si potrebbe allargare il discorso al fondo Investindustrial di Andrea Bonomi dall’azienda impegnata nel settore infanzia al club più antico d’Italia. Alra ipotesi: c’è chi ipotizza un incontro tra l’amministratore delegato rossoblù Zarbano con alcuni rappresentanti del gruppo Mittel che condurrebbe al noto manager Rosario Bifulco e al Gruppo Rocca. Dunque alta finanza che potrebbe portare al sogno dello scudetto della stella. In tutto ciò c’è un solo punto fermo: entro il 15 luglio la Fondazione cederà il 25% del Genoa alla Fingiochi di Enrico Preziosi.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.