Il futuro di Juric è legato a quello di Preziosi

La riconferma del tecnico croato si attesta in media sul 70%: Oddo e Gattuso lontani, possibile un nome nuovo

31
Ivan Juric (Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Terminato quasi il campionato di Serie A 2016/17, è il momento di tirare le somme. A farlo, questa mattina, sono da una parte Tuttosport e dall’altra La Gazzetta dello Sport. Il quotidiano torinese sottolinea come la scorsa stagione solo 8 di 17 tecnici siano stati confermati al timone delle rispettive squadre, salendo a quota 10 con le quasi ovvia riconferme di Oddo e Rastelli nei neopromossi Cagliari e Pescara. La tendenza è simile, tanto che vengono passate in rassegna le situazioni squadra per squadra con l’obiettivo  di tracciare il possibile futuro degli allenatori di Serie A. Per quanto riguarda il Genoa, l’attuale tecnico Ivan Juric è legato ai colori rossoblù da un contratto fino al 2019: la sua permanenza però dipenderebbe dal futuro societario, con Preziosi che potrebbe cedere il club, con le percentuali che al momento vedrebbero l’80% a favore di Juric anche ai prossimi blocchi di partenza. Non si discosta molto da quest’analisi La Gazzetta dello Sport, che ricorda come sul libro paga del Genoa figuri anche il nome di Andrea Mandorlini. Il patron avellinese potrebbe dunque aspettare prima di optare per un nome nuovo: alcuni apprezzamenti sono stati effettuati all’indirizzo di Oddo (10%) e Gattuso (10%), ma il grosso della torta parteggia per Juric (60%) pur riservandosi un 20% alla voce “altro”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.