IL DOMANI – Cosa c’è dietro alla nuova speranza per il Genoa: le ombre di 777 Partners

Il quotidiano riporta le operazioni nel Siviglia e quella, poi smentita, con Girondins Bordeaux

13045
Arciniegas, Wander e Blazquez Genoa 777 Partners
In foto da sinistra Juan Arciniegas, Josh Wander e Andres Blazquez

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il quotidiano Il Domani dedica un focus su 777 Partners, l’istituzione finanziaria con sede a Miami che ha acquisito da ieri il Genoa. La sua filosofia è lo sport come pilastro dell’entertainment: ha comprato i London Lions di basket e si è espansa nel campo dello streaming di eventi sportivi. Il club ha acquisito un pacchetto azionario del Siviglia è avvenuta nel 2018, nel corso di una tra i tanti conflitti e diatribe fra gli azionisti del club spagnolo. Il fondo, attraverso il veicolo Sevillistas Unidos 2020 Sl che ha acquisito il 6,2% del capitale del Siviglia, è stato dapprima alleato dell’attuale leadership e in seguito nemico: in seguito, gli investitori Usa sono stati estromessi nel 2020 dal consiglio d’amministrazione.

Il quotidiano riporta anche dell’accostamento con la non felice esperienza con i Girondins Bordeaux, dell’amico Joseph Dagrosa, che ha indispettito i responsabili del fondo che ha pubblicato un comunicato ufficiale di smentita in cui si nega qualsiasi relazione col club
francese ed è stato precisato che i rapporti fra i suoi esponenti e Dagrosa sono
stati soltanto “a titolo personale”. Mossa che, secondo il quotidiano, sarebbe indice di nervosismo.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.