I genoani Luca e Paolo condurranno “Quelli che…”

La popolare trasmissione tv della Rai avrà come presentatori i due comici genovesi

100
Luca Bizzarri, nuovo presidente di Palazzo Ducale, con Daniele Bruzzone, responsabile marketing del Genoa (Foto Paolo Rattini/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Quando il Corriere della Sera li ha intervistati, la prima domanda è stata chiara: due genoani a capo di Quelli che il calcio? Sì, perché Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu saranno i due volti che accompagneranno la routine pallonara domenicale di milioni di italiani. Appuntamento sul piccolo schermo, dopo una carriera spesa tra teatro e tanta, tantissima, comicità. Luca e Paolo hanno interrotto la loro collaborazione con Mediaset dopo quasi 20 anni, in cui i loro sketch davanti alla macchinetta del caffè hanno strappato grosse risate. Sono passati alla Rai, col popolare “Quelli che…” che festeggia peraltro i suoi 25 anni d’attività: lo fa con una prepotente ventata d’aria fresca, dunque nuova conduzione, nuova scenografia, tante novità che verranno svelate a partire dagli inviati nei vari campi d’Italia

Hanno ammesso che sarà difficile rimanere impassibili, specialmente nel caso in cui il Genoa dovesse prender gol al 90′. Sperano però di soffrir di meno, pur essendo vero che la sofferenza fa parte del dna rossoblù. I problemi societari, a loro dire, avranno peraltro ripercussioni sul campo (ecco perché secondo Luca e Paolo sarebbe meglio che si faccia chiarezza sul closing o non closing). Paolo, peraltro, è figlio di uno storico presidente del tifo organizzato del Genoa, uno che teneva le redini del coordinamento dei vari club, e lui stesso da piccolo scriveva piccoli articoli per il Secolo XIX. Si sono prestati pure a discutere di politica, di satira, di progetti futuri per la loro carriera. Uno c’è già, e non e certo una novità: l’amore verso il Grifone.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.