I finali di Mandorlini

Quattro punti arrivati nei minuti finali e Mandorlini può decisamente sorridere per le sue prime due gare sulla panchina rossoblù. ll Giornale della Liguria spiega come il nuovo tecnico abbia impostato sia con il Bologna che con l’Empoli una gara prevalentemente difensiva ma anche di come poi abbia scelto, per esigenze diverse, di cambiare marcia […]

31
Mister Andrea Mandorlini (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Quattro punti arrivati nei minuti finali e Mandorlini può decisamente sorridere per le sue prime due gare sulla panchina rossoblù. ll Giornale della Liguria spiega come il nuovo tecnico abbia impostato sia con il Bologna che con l’Empoli una gara prevalentemente difensiva ma anche di come poi abbia scelto, per esigenze diverse, di cambiare marcia nei finali di partita; contro i felsinei c’era infatti da rimontare lo svantaggio mentre contro i toscani la notizia della sconfitta del Palermo ha probabilmente spinto il mister ad osare di più. E così che il Genoa ha cambiato marcia in entrambi i match, dimostrando anche come sia cambiato qualcosa in meglio nella testa dei giocatori.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.