Genoa-Udinese è sfida tra Lapadula e Lopez

Sono i due personaggi su cui penderanno le luci della ribalta: dopo aver rischiato di trovarsi insieme, ora puntano a far meglio dell'avversario

45
(foto di Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Si troveranno uno di fronte all’altro, Gianluca e Gaston. Uno è stata la prima scelta per rinforzare l’attacco del Genoa, l’altro avrebbe potuto esser la sua riserva. In settimana abbiamo delineato un confronto tra i due, partendo dalle statistiche (CLICCA QUI PER LEGGERE IL PEZZO), questa mattina sono le colonne de La Gazzetta dello Sport ad ospitare un confronto analogo.

Reduci da una stagione difficile (l’italo-peruviano oscurato da Bacca, l’argentino chiuso da Belotti), ora vogliono finalmente prendersi il loro spazio. Dopo aver rischiato di sgomitare insieme per l’eredità del Cholito Simeone, ora paiono le superstar di due squadre che si affronteranno oggi (appuntamento alla Dacia Arena, ore 15) per una sfida senza esclusione di colpi. Una sfida delicata, che vedrà una delle due formazioni risollevarsi dopo un inizio di Serie A che per entrambe è stato nebuloso (un solo punto in quattro partite, quello colto dal Genoa contro il Sassuolo all’esordio: i bianconeri restano a zero dopo aver perso contro Chievo e Spal). Lapadula non è al massimo ma giocherà, Juric l’ha voluto dopo averlo incrociato nella Serie B nelle sfide tra il suo Crotone e il Pescara dell’attaccante. Maxi Lopez partiva dietro nelle gerarchie di Del Neri, ma la partenza di Thereau e l’infortunio occorso a Perica hanno obbligato il tecnico friulano a concedergli spazio. Spazio che vorrà certamente sfruttare, la Galina de Oro, per dimostrare al Torino che riesca ancora a far bene. Sarà la sfida del gol, tra due attaccanti obbligati a costruirsi una carriera col duro lavoro: ora che hanno finalmente la chance odierna, è chiaro come faranno di tutto per non sprecarla.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.