Genoa, settore giovanile da record

Pietro Pellegri, come ha detto Sbravati, è stato semplicemente “l’ultimo anello della nostra catena” e con il giovanissimo classe 2001 sono ora, come riporta il Corriere dello Sport, 76 i giovani che, durante l’era Preziosi, il Genoa ha portato nel calcio professionistico. Un numero record che proprio il responsabile Sbravati ha poi così commentato:”Certi risultati […]

45
Pellegri e Juric (Foto Genoa cfc)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pietro Pellegri, come ha detto Sbravati, è stato semplicemente “l’ultimo anello della nostra catena” e con il giovanissimo classe 2001 sono ora, come riporta il Corriere dello Sport, 76 i giovani che, durante l’era Preziosi, il Genoa ha portato nel calcio professionistico. Un numero record che proprio il responsabile Sbravati ha poi così commentato:”Certi risultati sono il prodotto del lavoro che abbiamo iniziato col presidente, di investimenti che facciamo nella zona perchè il nostro è un settore giovanile a chilometro zero”. E così il quotidiano ricorda un po’ di nomi usciti dalla cantera rossoblù negli ultimi anni, da Criscito ad El Shaarawy, fino a Sturaro, Perin, Mandragora, Cofie, Ragusa e molti altri.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.