Genoa fermato ancora dagli arbitri

L’edizione di oggi de La Repubblica di Genova, nel raccontare la partita di ieri, mette in risalto la disastrosa prova del direttore di gara Pairetto. L’arbitro figlio d’arte, si legge, ha azzeccato solo l’espulsione di Lazovic, ingenuo nei due falli da ammonizione, ma ha sbagliato tutti gli altri episodi delicati, non aiutato dai suoi collaboratori. […]

31
Luca Pairetto (Foto Tullio M. Puglia/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’edizione di oggi de La Repubblica di Genova, nel raccontare la partita di ieri, mette in risalto la disastrosa prova del direttore di gara Pairetto. L’arbitro figlio d’arte, si legge, ha azzeccato solo l’espulsione di Lazovic, ingenuo nei due falli da ammonizione, ma ha sbagliato tutti gli altri episodi delicati, non aiutato dai suoi collaboratori. Inspiegabile, in particolare, secondo il quotidiano il fatto che l’assistente di porta Mariani non abbia visto la gomitata di Bellusci su Simeone lanciato verso la porta empolese, così come non sia stato estratto il cartellino rosso per Saponara dopo il brutto fallo su Laxalt. Le statistiche dicono che sinora sono ben cinque i giocatori rossoblù a non aver terminato la partita per cartellino rosso, tanto che il Genoa è prima in seria per espulsioni ricevute.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.