Gazzetta dello Sport: Preziosi e Cairo puntano l’indice contro il Var e gli arbitri

Il presidente del Genoa: "Usata così la moviola è un'arma impropria". Il numero uno del Torino: "C'è ancora sudditanza"

1779
Preziosi Genoa
Enrico Preziosi (Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Le polemiche per i rigori non dati sono l’argomento principale della Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Il quotidiano riprende le dichiarazioni rilasciate a “Radio anch’io sport” su Radio 1 Rai di Enrico Preziosi e Urbano Cairo. Il presidente del Genoa, a cui è stato negato un rigore netto contro la Roma, non usa mezzi termini: “Var come arma impropria: è malafede, mi deferiscano pure, a 70 anni devo avere la libertà di dire quello che penso”. Il presidente del Torino, a cui sono stati negati due rigori, commenta: “Penso che la sudditanza verso le grandi ci sia ancora”. E aggiunge che basta pensare ai “torti subiti da noi negli ultimi derby”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.