Gazzetta dello Sport, Palacio out contro il Genoa

Il grande ex non sarà della partita: un mese di stop per lui

70
Palacio non esulta dopo il gol al Genoa nel 2017 (Foto Valerio Pennicino/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ stata fatale, a Rodrigo Palacio, una corsa d’allenamento troppo repentina tale per cui l’argentino dovrà saltare forzatamente la partita contro il suo Genoa. Uno scherzo del destino, quasi, per El Trenza che all’andata decise la gara al Luigi Ferraris con tanto di emozione (e dissapori pesanti per un Ivan Juric al cui panchina era già pericolosamente traballante). Dall’Emilia le notizie che arrivano parlano di un infortunio serio: lesione al retto femorale della gamba destra, tradotto in tre o quattro settimane di stop. Una bruttissima notizia per Donadoni, che già dovrà fare a meno di Verdi e ora si trova pure di fronte l’impossibilità di schierare l’argentino.

Dal canto suo Verdi è quasi pronto per tornare in campo, non ovviamente contro il Genoa ma nel successivo impegno con la Spal. Già domenica, al Dall’Ara, il Sassuolo è poi stato aiutato dalle forti difficoltà della truppa felsinea nella creazione di gioco senza i due giocatori probabilmente più in forma del parco giocatori a disposizione di Donadoni: probabile che gli stessi problemi si riacutizzino sabato, quando il Grifone farà tappa a Bologna per cercare un poker da record dopo i tre successi di Verona, Roma e Genova contro l’Inter. Proprio nelle fila nerazzurri aveva militato Palacio, 36 anni, leader tecnico ed emotivo di una squadra che in Destro non ha potuto riporre troppe certezze: quattro reti e due assist in 19 partite per El Trenza, sole cinque volte sotto la sufficienza, tre vittorie e tre sconfitte con lui in campo. Per la sua sostituzione, riporta infine La Gazzetta dello Sport stamani in edicola, si fa largo la pista Orsolini.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.