Gazzetta dello Sport, Juan Jesus: “Ho paura del Genoa”

Nel frattempo, Nainggolan invita a dimenticare la sconfitta al Wanda Metropolitano

37
La Roma festeggia (dal suo profilo Twitter)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Aver perso contro l’Atlético, al Wanda Metropolitano, fa certamente male. Tutto questo però non dovrà pregiudicare la prova giallorossa di domenica, al Ferraris, quando Juan Jesus e compagni saranno attesi da una sfida importante per continuare la marcia verso i quartieri alti della classifica. Servirà, anzi, catalizzare tutta la rabbia nel furore agonistico che servirà contro i rossoblù in casa loro. Questo il pensiero che il difensore brasiliano ha affidato ieri al match program ufficiale del club, in cui il succo fondamentale è stato il buon campionato che la formazione di Di Francesco sta giocando. Contro il Genoa, però, non sarà facile. Ed è per questo che Juan Jesus ha avvisato i compagni: “E’ sempre una gara difficile, loro corrono tanto”.

E’ La Gazzetta dello Sport a rivelare le emozioni provate a Trigoria alla vigilia della sfida: se il brasiliano ex Inter invita alla concentrazione, Radja Nainggolan guarda avanti con determinazione e grinta. Servirà stare sul pezzo in ogni partita, ha commentato il centrocampista belga, uno dei leader in spogliatoio, aggiungendo come non ci sia la necessità di stare ancora a parlare del match perso a Madrid. Testa al Genoa, il monito che nell’ambiente giallorosso tutti invocano copiosamente: la Champions va a gonfie vele, nessuno avrebbe scommesso sulla qualificazione giallorossa e ora all’improvviso ci si trova nella favolosa situazione di affrontare il Qarabag già eliminato nell’ultimo turno. In campionato, però, prima ci sarà la sfida di domani al Ferraris. Testa bassa e pedalare.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.