Gazzetta dello Sport, anche il Genoa nell’occhio del ciclone Figc

Il club rossoblù è tra gli otto firmatari pro Lotito a sostegno di Vegas: c'è tempo fino a S. Valentino per avere la maggioranza

50
Giovanni Malagò, Coni (da coni.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il commissario di Lega è appena stato nominato e risponde al nome di Giovanni Malagò, ma a pochi giorni dal suo insediamento ecco la notizia di una convocazione di un’assemblea elettiva in sua assenza. Un gesto che fa capire ancor di più come siano traballanti sul filo del rasoio i sottilissimi equilibri in Lega Calcio, visto che lo stesso Malagò, da Pyeongchang per le Olimpiadi invernali, ha commentato piuttosto stizzito: “Adesso fatemi concentrare sui giochi, ho preso atto ma si poteva pure chiedere di aspettare qualche giorno in attesa del mio rientro, anche se non ho voluto farlo per non poter poi dire che da parte mia ci siano stati elementi ostativi”. I numeri per adeguare lo statuto e portare a termine le sperate riforme per il momento non ci sono, qualunque proposta s’incaglia nelle divergenze di una o l’altra parte di schieramento.

Le colonne odierne de La Gazzetta dello Sport fanno trasparire l’esigenza, per Malagò, di restare in Corea del Sud, dove “almeno una decina di podi” è assicurata. Tutt’altro tenore rispetto al calcio fallimentare e assente al Mondiale, ma paziente da curare dopo che il 29 gennaio l’assemblea aveva visto diramarsi un crescente senso di smarrimento e il Coni aveva optato per il commissariamento. Urbano Cairo, in tutto questo, punta al ruolo di ad (poltrona sulla quale si siederebbe Tebas) lasciando alla fazione capeggiata da Lotito la presidenza (che andrebbe a Vegas). Il quadro è chiaro: riformiste contro firmatarie. Le grandi Juventus, Inter, Roma e Fiorentina contro Atalanta, Genoa, Lazio, Milan, Napoli, Torino, Udinese e Verona. La maggioranza si ottiene a 14, che è pure il giorno di San Valentino. Casualità? Non proprio, ma i telefoni fino ad allora saranno roventi.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.