GaSport: è Giorgio Perinetti il nuovo dg del Genoa

Continua l'operazione di restyling portata avanti da Preziosi: Donatelli resterà ds, previsto l'ingresso di tre tifosi nel cda

134
Giorgio Perinetti (da veneziafc.com)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ tornato a parlare, Enrico Preziosi, approfittando di Telenord per annunciare l’ennesimo tassello del puzzle che si sta mettendo insieme nell’ambito dell’operazione di restyling. Dopo il fallimento della trattativa con l’Sri Group di Giulio Gallazzi, ecco dunque la novità nell’organigramma societario: un nuovo dg, che risponde al nome dell’ex dirigente del Venezia Giorgio Perinetti. Preziosi lo conosce da 30 anni, aveva lavorato già con lui nella comune parentesi al Como, e secondo La Gazzetta dello Sport non dovrebbero esservi intoppo sicché Perinetti sta già trattando la risoluzione del contratto che lo lega al club neroverde fino al 2019. Senza intoppi burocratici dell’ultim’ora, il già ds di Siena e Palermo si legherà ai colori rossoblù con un triennale e da luglio sarà a Pegli, ricoprendo un ruolo vacante da tempo.  Come campeggia sulle colonne de La Gazzetta dello Sport, l’ingaggio di Perinetti fa parte di una riorganizzazione societaria preannunciata dal presidente Preziosi nelle ore successive la fine delle trattative con Giulio Gallazzi. Tuttavia, in ogni caso, non dovrebbe subir variazioni la posizione dell’attuale ds Donatelli.

Non potendo mancare qualche domanda circa la mancata cessione del Genoa, il Joker ha ammesso di averci creduto molto ma allo stesso tempo, secondo Preziosi, ci saranno altre alternative e una di quelle si concretizzerà. Resta la frattura con la tifoseria, alla quale si tenterà di porre freno mediante l’entrata di tre genoani all’interno del cda del Genoa

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.