Ferrero show: “La porta è come una donna, va penetrata”

Dichiarazioni del presidente della Sampdoria in diretta su Premium Sport

74
Massimo Ferrero (Foto Paolo Rattini/Getty Images)
Sarà pure stata noiosa, la 116° stracittadina della Lanterna, ma le dichiarazioni di Massimo Ferrero post gara scateneranno sicuramente un putiferio. L’intervento è andato in scena ieri in concomitanza con l’analisi televisiva di Premium Sport, quando le telecamere inquadravano Ballardini e Bertolacci e da dietro irrompeva prepotentemente il produttore cinematografico romano: “Giampaolo se lo tiene stretto la moglie, io gli posso volere bene perché oltre a un maestro di calcio è un uomo per bene, una grande persona e grande lavoratore. Sta lì dodici ore a staccarsi i maroni con questi, che quando vedono la palla non la buttano dentro. Ma la porta è come una donna, va penetrata!“.
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pari scialbo, 0-0 tra la sua Sampdoria e il Genoa, ma Massimo Ferrero non è del tutto insoddisfatto: “Giampaolo ha preparato una grande gara ma non ha potuto fare i cambi giusti. Un regalo in caso di qualificazione all’Europa League gliel’ho già fatto, ha un presidente come me. Quando abbiamo perso tre partite però nessuno mi ha detto niente, ora che abbiamo fatto 4 punti in 2 gare tornate a parlare d’Europa?“. E infine, non è mancata una neanche troppo sottile polemica nei confronti dello stile di gioco aggressivo professato da Ballardini: “Comunque mi dispiace perché questi ragazzi del Genoa hanno picchiato forte, Murru credo che si sia fatto male. Giampaolo è stato penalizzato, è un’occasione perduta”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.