Derby “pirotecnico”: Daspo per cinque

Amaro fu il Derby: in cinque - due recidivi - dovranno presentarsi presso la Polizia durante le gare del Genoa

482
Quotidiani giornali

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dai tre ai sei anni di Daspo per cinque tifosi genoani a seguito della coreografia pirotecnica che ha accolto i giocatori all’ingresso sul terreno di gioco nel recente Derby della Lanterna. Su La Gazzetta dello Sport, edizione locale, sono riportate le motivazioni che hanno fatto scaturire il provvedimento restrittivo nei confronti di cinque tifosi genoani, fra i quali due sono risultati recidivi. La Polizia Anticrimine della Questura genovese ha inasprito il Daspo, prevedendo l’obbligo di presentazione  presso un commissariato di Polizia in occasione di tutte le gare del Genoa.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.