Corriere dello Sport: Dzeko stanco, possibile riposo contro il Genoa

L'ariete bosniaco ha giocato più di tutti (17 partite) ma non va in gol da 7 gare

51
La forza muscolare di Edin Dzeko (@OfficialASRoma)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Non ha certo dimenticato come si fa a segnare, premette il Corriere dello Sport. Visto però che Edin Dzeko è in un momento non propriamente prolifico della sua carriera, e non va in gol da 7 giornate, ecco che Di Francesco starebbe studiando una soluzione per recuperare il suo bomber bosniaco. Dzeko è finora l’unico ad aver giocato ogni partita in questa stagione, Alisson a parte: 17 partite, tutte senza stop e con solo 20 minuti abbuonati. Un minutaggio certamente importante, che stando a quanto trapela nell’ambiente giallorosso inciderebbe sul rendimento dell’ex Manchester City. La stoffa da centravanti d’area resta, per carità, ma semplicemente c’è stanchezza.

“Più pensa al gol e più si fa del male” assicura Di Francesco, consigliando al suo numero 9 si non farsi troppi crucci. La situazione però non è molto positiva per la Roma, che riesce sì a far bene pure senza l’apporto di Dzeko, ma che certamente trarrebbe giovamento dai suoi gol: con questo fine, l’ex mister del Sassuolo starebbe progettando a un turnover mirato a fargli tirare il fiato. Già contro il Genoa domenica, o il successivo match contro la Spal, magari entrambi, Edin si siederebbe in panchina. Il mese di digiuno dall’esultare, che in Europa paragonano a quello di Antoine Griezmann dell’Atlético Madrid, troverebbe magari in tal senso una fine. La Roma giallorossa tornerà a gridare il nome di Dzeko. Ma non contro il Genoa, ovviamente.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.