Abodi: “Scudetto 1915 ex aequo con la Lazio? Non capisco questa richiesta”

Il presidente della Lega di B spiega che il club "all'epoca avrebbe potuto far valere le proprie ragioni conoscendo nei minimi dettagli gli avvenimenti accaduti"

30
Il Genoa trionfatore nel derby contro l'Andrea Doria nel 1915
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Pur avendo grande rispetto della storia, non riesco a comprendere fino in fondo il significato di questa richiesta presentata a un secolo di distanza”. Il Tempo riporta le dichiarazioni di Andrea Abodi sulla questione della richiesta di assegnare a pari merito lo scudetto 1915 a Lazio e Genoa. Il presidente della Lega di serie B esprime la sua perplessità al riguardo: “Nel 1915 la Lazio era una realtà consolidata, già all’epoca avrebbe potuto far valere le proprie ragioni conoscendo nei minimi dettagli gli avvenimenti accaduti” si legge sul quotidiano romano. Resta dunque al fondo di questa storia un interrogativo: perché il club biancoceleste non ha rivendicato all’epoca questo titolo?

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.