Qui Pegli: secondo giorno d’allenamento dello Juric ter

Nuova sessione d'allenamento sotto la guida del tecnico di Spalato

1156
Juric
Juric al suo primo allenamento (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo giorno dello Juric ter al “Signorini” di Pegli, dove il tecnico croato, dopo essersi presentato ufficialmente al popolo rossoblù nella giornata di ieri, si è messo subito al lavoro per calibrare la squadra secondo i suoi canoni. Privato dei numerosi nazionali, il Genoa ha iniziato la sessione odierna in palestra tra i macchinari del centro sportivo per il potenziamento muscolare. Presenti all’allenamento anche due membri della Primavera di mister Sabatini: Karic, Micovschi, Simeoni e Raccichini.

Dopo l’impegno del Ferraris dell’Italia finito 1-1 contro l’Ucraina, dove il capitano rossoblù Criscito ha disputato solo pochi minuti del finale, tocca ora al capocannoniere della Serie A Piatek, che con molta probabilità scenderà in campo titolare al fianco di Lewandowski nella sfida di Nation League tra Polonia e Portogallo. Buona invece la prestazione offerta dagli azzurrini Under 19, vincenti per 3-0 sui pari età dell’Estonia nel match valido per le qualificazioni all’Europeo di categoria. Sceso in campo anche il Primavera Candela. Pandev atteso con la sua Macedonia contro il Liechtenstein, Hiljemark convocato per la sfida contro la Russia, Zukanovic contro la Turchia. Area di derby tutto rossoblù per Favilli e Omeonga, che si troveranno faccia a faccia nella sfida under 21 tra Italia e Belgio.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.