Primocanale: Saponara abile e arruolabile nel Genoa, ma il fantasista domenica sarà in panchina

E' difficile che il tecnico Andreazzoli impieghi dal primo minuto il giocatore: non cambierà gli equilibri finora raggiunti

3355
Saponara Genoa
Riccardo Saponara in azione (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un allenamento in gruppo per rispondere presente. Saponara dopo l’infortunio muscolare che lo ha messo ko per questo inizio di stagione è recuperato. Un’arma in piu’ per Andreazzoli in vista del match con l’Atalanta che si preannuncia molto aperto visto le caratteristiche sia del tecnico del Genoa che di Gasperini che guida i nerazzurri.

Saponara è un elemento utile per dare fantasia, per consegnare alla squadra imprevidibilità, oltre alla, velocità degli esterni Ghiglione e Barreca e alle geometrie di Schone. Saponara però con l’Atalanta potrebbe trovare spazio a partita in corso, difficile infatti che Andreazzoli cambi gli equilibri di una formazione che ha convinto nelle prime due giornate. Difficile pure individuare chi potrebbe lasciare spazio a Saponara: l’indiziato è Lerager che comunque è meno visibile di altri ma fa un lavoro eccezionale di interdizione e non solo.

Davanti a Radu dunque Romero Zapata e Criscito ai centrocampo Barreca e Ghiglione larghi, Schone, Lerager E Radovanovic su il l’allenatore rossoblu’ si è lanciato in elogi pubbljci e davanti ovviamente Kouamé e Pinamonti reduce da un’ora in Under 21 nella vittoria larga sul Lussemburgo seppure senza gol.

Giovanni Porcella – TRATTO DA PRIMOCANALE.IT 

CLICCA QUI PER COMMENTARE LA NOTIZIA SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.