Primocanale: Genoa-Milan, sfida tra Perin e Donnarumma

Sfida da 70 milioni tra i due portieri eredi di Buffon: il rossonero vale oltre 40 milioni, il rossoblù almeno 25

105
Mattia Perin scherza con Donnarumma (foto Tanopress Genoa)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nel Genoa-Milan che sta per arrivare c’è una sfida nella sfida: quella tra Perin e Donnarumma. Sono loro che si giocano l’eredità di Buffon anche se il portiere rossoblù proprio a Primocanale alcune settimane fa aveva inserito altri nomi di portieri in lizza per la successione del numero uno della Nazionale.

Va bene Consigli, ok per l’emergente Cragno, per Meret e tanti altri giovani ma Perin e Donnarumma significano davvero il futuro azzurro. Il gioiello di Castellamare è in un club pesante e quindi gode di grandi spinte mediatiche eppoi è appena diciannovenne e quindi ha ancora molti margini di crescita. Per questo il suo valore di mercato è attorno ai 40-45 milioni di euro.

Il ragazzo di Latina e capitano del Grifone di anni ne ha 25 che per un estremo difensore non sono per niente tanti, ma le sue parate hanno da sempre meno cassa di risonanza del collega, eppure ha avuto la forza di rientrare alla grande anche dopo alcuni infortuni molto seri. Perin è tornato più forte di prima e in questa stagione alcune sue parate sono stati capolavori di acrobazia e reattività. Per questo il suo prezzo va dai 20 ai 25 milioni.

Il selezionatore dell’Italia pro-tempore Gigi Di Biagio ha detto che nel ruolo, la nostra nazionale è a posto per almeno 10 anni e ha citato proprio i due portieri che si troveranno di fronte domenica al Ferraris.

Tratto da Primocanale

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.