Genoa-Parma: nel mirino il superamento delle 20mila presenze al Ferraris

E' alla portata lo sfondamento del numero di tifosi sugli spalti del Tempio: lo rende possibile l'entusiasmo dei tifosi dopo le due vittorie consecutive contro Chievo e Frosinone

717
Gradinata Nord (Foto Genoa cfc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Domenica prossima potrebbe essere stabilito un primato per il numero spettatori. In occasione di Genoa-Parma (ore 12.30, trasmesso da Dazn), tra abbonati e paganti, potrebbe essere superato il tetto delle 20mila presenze stagionali. Un risultato possibile da raggiungere per il club più antico d’Italia, considerato l’entusiasmo dei tifosi dopo le due vittorie consecutive contro Chievo e Frosinone. E poi c’è l’opportunità di vedere all’opera il capocannoniere “bum bum” Piatek. I biglietti sono reperibili al Ticket Office al Porto Antico di Genova, nelle ricevitorie Lottomatica e sul sito www.listicket.com. Ecco i prezzi e le agevolazioni comunicati dalla società.

Prezzi – (*tariffa ridotta 8-16 anni): Tribuna Inferiore Centrale Numerata: 80 euro (*40); Distinti 30 euro (*15); Gradinata Sud: 20 euro (*10); Settore 5: 20 euro (*10); Settore Ospiti: 20 euro (*10).

Under 14 – Gli Under 14 avranno accesso gratuito allo stadio, limitatamente ai settori Distinti e Gradinata Sud, ritirando un biglietto al Ticket Office entro la giornata di sabato 6 ottobre. L’ingresso al Ferraris è subordinato all’accompagnamento di un adulto.

Under 8 – I giovani sotto gli 8 anni potranno ritirare, sempre al Ticket Office, un titolo di accesso gratuito per tutti i settori dello stadio entro sabato 6 ottobre. Il giorno del match i tagliandi saranno acquistabili alle biglietterie di Marassi al prezzo simbolico di 1 euro.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.