Genoa-Crotone non perdonerà il difetto di tecnica

I giocatori più tecnici del Genoa gravitano principalmente attorno all'area di rigore avversaria: sono Pandev e Giuseppe Rossi

66
Riscaldamento Genoa (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La gara con il Crotone non perdonerà il difetto di tecnica. E’ una delle parole sacre del calcio, una di quelle che si sbandierano quando la Nazionale va male: “nelle scuole calcio non s’insegna più la tecnica di base“, si suol dire o, peggio, scrivere. Fosse solo quello. La tecnica deve essere l’amica del Genoa in una partita che Beccantini definirebbe un’ordalia, il processo inquisitorio altomedievale, riprodotta sul prato del Ferraris. La tecnica aiuta a uscire dai momenti di difficoltà, quelli dove l’avversario è padrone del campo e del gioco.

I giocatori più tecnici del Genoa gravitano principalmente attorno all’area di rigore avversaria: sono Pandev e Giuseppe Rossi. Due fuori quota, provenienti quasi da un altro mondo quando hanno la palla tra i piedi per inventare. Il macedone è rinato sul finale della scorsa stagione dopo un biennio di letargo, l’italoamericano deve ancora fare un gol con la maglia più antica d’Italia. Non è questione di se, bensì di quando. Rossi e Pandev, la tecnica a servizio del Grifone, la tecnica per chiudere in fretta il discorso salvezza.

Il Genoa non ha mai perso contro il Crotone della famiglia Vrenna, fulgido esempio di come si possa fare calcio in provincia con poche palanche e molta competenza. Ha vinto due volte (una sul neutro di Pescara), e pareggiato per 2-2. L’ideale sarebbe non sporcare il ruolino di marcia contro una squadra di un livello più basso ma con pari – se non più – motivazione. Allora ben venga la tecnica di Pandev e Rossi, calciatori che riescono a mandare in porta un compagno con un solo passaggio. Vedono e fanno calcio uno appena fuori, l’altro appena dentro l’area di rigore. Il Genoa non farà brutta figura se metterà in campo tutta la tecnica di cui dispone. I vizi di un suo eventuale difetto sarebbero difficile da correggere a gara in corso.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.