Burdisso fermato dopo quasi un campionato intero

Il capitano del Genoa si ferma dopo trentaquattro partite consecutive

36
Il capitano (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Alla faccia delle quasi trentasei berette, per dirla in genovese. C’è voluto il giudice sportivo per fermare Nicolas Burdisso: il capitano del Genoa, infatti, non giocherà il posticipo della decima di ritorno di campionato a San Siro contro il Milan. La sua striscia di partite consecutive con la maglia rossoblù si ferma a trentaquattro: praticamente un intero campionato, se si considera anche i tre turni della Coppa Italia di questa stagione.

Da Genoa-Roma 2-3 del 2 maggio 2016 al ko con la Sampdoria dell’11 marzo scorso. Tremilanovanta minuti ininterrotti. Le formazioni passano, Burdisso è una certezza per gli allenatori che si sono seduti sulla panchina genoana. Un leader imprescindibile con tanta personalità in campo e nello spogliatoio che non ha paura delle critiche, piuttosto abbondanti in questa dannata stagione.

Peccato per il gol che manca dal dicembre 2012 (Roma-Milan), ma ci sono ancora dieci partite per riuscirci.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.