AMT: i bus per il Ferraris

Lo sciopero indetto dal Cub per oggi non dovrebbe avere conseguenze sul servizio bus

9
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In occasione dell´incontro di calcio Sampdoria – Genoa in programma martedì 24 febbraio alle ore 18.30 allo stadio Luigi Ferraris, sarà attivo il servizio delle linee BM (Molassana – Stadio) con arrivo a piazzale Marassi, CM (Caricamento – Stadio) e KM (piazzale Kennedy – Stadio) con arrivo a via Bonifacio, SM (piazza Acquaverde – Stadio) con arrivo in via Monticelli.

Ecco in dettaglio gli orari delle linee:

· BM  corse da Molassana:

16.25 16.46 17.00 17.16 17.35 17.51 18.16 18.24

· CM  corse da Caricamento:

16.30 16.43 16.55 17.06 17.16 17.27 17.38 17.49 18.00 18.17 18.27

· KM  corse da piazzale Kennedy:

16.30 16.37 16.44 16.52 17.00 17.07 17.14 17.22 17.30 17.37 17.44 17.52 18.00 18.07 18.14 18.22

· SM  corse da piazza Acquaverde:

16.30 16.41 16.52 17.03 17.15 17.26 17.37 17.48 17.59 18.10 18.21

Al termine dell´incontro saranno in funzione le stesse linee speciali in partenza da via Monticelli, via Bonifacio e piazzale Marassi.  Ricordiamo le altre principali linee transitanti in zona Stadio: 13 (Prato – Caricamento),  14 (Molassana ­ Brignole), 37 (via dei Platani – via Ceccardi), 47 (largo Merlo – Brignole – Largo Merlo), 48 (Molassana – PS San Martino), 480 (stazione Brignole – Sant´Eusebio) e  482 (stazione Brignole – Sant´Eusebio).

Per informazioni telefonare al Servizio Clienti numero ad addebito ripartito 848 000 030

Amt avvisa inoltre che oggi la CUB Trasporti di Genova ha proclamato per il giorno martedì 24  febbraio 2015 uno sciopero del personale Amt. Ecco i dettagli:

· il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle 11.45 alle 13.45;

· il restante personale (compreso il personale di biglietterie, servizio clienti ed esattoria) si asterrà dal lavoro le ultime due ore del turno.

Il servizio sarà garantito per le persone portatrici di handicap.

L’azienda sottolinea che “in occasione dell´ultimo sciopero del 2 febbraio 2015, proclamato da CUB Trasporti, le astensioni dal lavoro dei dipendenti hanno avuto un’incidenza sul servizio programmato pari al 6,92% nel servizio urbano. Nessuna adesione per metropolitana ed impianti speciali”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.