Promossi&Bocciati: Izzo guardiano, Pandev d’esperienza. Bentegodi espugnato

Le pagelle di Pianetagenoa1893.net per Verona-Genoa

12
Cerci tira tra Zukanovic, Izzo e Rigoni (Foto Dino Panato/Getty Images)

Le pagelle di Pianetagenoa1893.net su Verona-Genoa.

Perin 6.5: Una grande parata su Cerci. Sicuro nelle uscite.
Izzo 7.5: Perfetto nelle chiusure, puntuale negli anticipi. Guida la difesa e le conferisce solidità.
Spolli 6.5: Le palle alte sono tutte sue. Nel secondo tempo non concede nulla a Kean; quando c’è da spazzare non si pone tanti problemi.
Zukanovic 6: Prestazione di buon livello. Copre con ordine e non commette errori.
Rosi 6: Difende la fascia destra con grinta e dedizione. Dalla sua zona non arrivano pericoli ed è questo che Ballardini vuole da lui: ordine e solidità.
Veloso 5.5: Gioca molti palloni, ma soffre i ritmi avversari nelle ripartenze. Quando viene pressato va in difficoltà.
Bertolacci 5.5: Qualche errore di troppo inficia la sua prestazione. Se contro la Roma si era distinto per le diagonali perfette in copertura su Florenzi, questa sera non si può dire la stessa cosa.
Rigoni 6: Meno brillante del solito. Pressa tutti i portatori di palla e risulta prezioso in fase difensiva. Si divora lo 0-2 su un passaggio in verticale di Pandev d’alta scuola (Omeonga 6)
Laxalt 6: Primo tempo a ritmi bassi, ma quando accelera diventa imprendibile (anche se accade poche volte). Difende bene su Cerci. (Biraschi 6)
Pandev 7: Quando tocca il pallone dimostra di essere un giocatore di classe superiore. Una grande palla a Taarabt che poi deposita in rete (gol da tre punti fondamentali) e una perla per Rigoni mal sfruttata dal centrocampista. Professionista (Lapadula 6)
Taarabt 6: Parte bene, molto bene, poi piano piano si spegne per la stanchezza.
Ballardini 7
HELLAS VERONA Nicolas 6; Romulo 6, Ferrari 6, Caracciolo 5.5, Souprayen 5.5; Bessa 5, Buchel 6, Zuculini 5, Verde 5.5; Valoti 5, Cerci 5.5. All. Pecchia 6