Al Bentegodi vince l’equilibrio: Criscito e Rolon i più attivi, Kouamè e Sanabria non colpiscono

Le pagelle di Pianetagenoa1893.net su Chievo-Genoa

1293
Zukanovic e Schelotto durante Chievo-Genoa (Foto tweet ufficiale Chievo Verona)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Le pagelle di Pianetagenoa1893.net su Chievo-Genoa.

GENOA

Radu 6: Una buona respinta, per il resto nessun pericolo rilevante passa dalle sue zone.

Criscito 6.5: Copre con mestiere e cerca di impostare il gioco dalle retrovie. Quando ha spazio si alza per arrivare al traversone.

Romero 6: Fronteggia i centrali del Chievo con decisione e la sicurezza dei difensori più esperti, nonostante sia Meggiorini che Stepinski non riescano a creare particolari preoccupazioni. Sicuro sulle palle alte.

Zukanovic 6: Concede una punizione che avrebbe potuto  rappresentare l’occasione capace di spezzare l’equilibrio, cosa che fortunatamente non è stata. Errore a parte, non si fa quasi mai trovare fuori posizione.

Biraschi 6: Continua il suo percorso di adattamento in una linea difensiva a quattro. Non è ancora il Biraschi del girone di andata, ma gara dopo gara aumenta in sicurezza. Prova a innescare un paio di ripartenze e riesce a disinnescare qualche situazione potenzialmente pericolosa.

Rolon 6: Primo tempo di buona intensità, cala nella ripresa.

Radovanovic 5.5: È l’uomo che detta l’equilibrio, ok in fase difensiva ma prende poco l’iniziativa e non arriva mai al tiro, ciò che Prandelli gli chiedeva sabato in conferenza stampa.

Lerager 5.5: Si vede poco e non riesce a incidere. Non brilla sotto il punto di vista del ritmo.

Bessa 6: Parte bene, piano piano si spegne. In fase offensiva cerca di allargarsi per dare ampiezza alla manovra, mentre in fase di non possesso si accentra in pressione sul primo portatore di palla avversario.

Kouamè 5.5: Il suo colpo di testa è l’unico squillo in una gara complessivamente incolore.

Sanabria 5.5: Una sola conclusione, nulla più. Risulta troppo isolato e poco servito

Allenatore: Prandelli 6

I cambi

Lazovic 5.5

Veloso 5.5

Pandev s.v

CHIEVO

Sorrentino 6; Schelotto 5.5, Bani 6, Barba 6, Jaroszynski 6; Leris 6.5, Rigoni 5.5, Hetemaj 5.5; Kiyine 6; Meggiorini 5.5, Stepinski 5.

Allenatore: Di Carlo 6

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.