La scheda tecnica di Dalmonte: giocatore interessante a costo zero

Il giocatore arriverebbe svincolato dal Cesena. Il suo esordio in A era avvenuto nel 2015 al Ferraris proprio contro il Genoa

2272
Nicola Dalmonte (Foto sito ufficiale Cesena)
Sembra a un passo l’accordo per Nicola Dalmonte, pezzo pregiato di casa Cesena. Classe 1997 di grandi speranze per il futuro potrebbe essere un colpo di notevole rilevanza per l’organico del grifone: il giocatore infatti attende l’ok dai bianconeri per svincolarsi e decidere se accettare o meno il contratto che lo legherà al club più antico d’Italia. Nonostante i suoi 19 anni Dalmonte vanta più di quaranta presenze in Serie B e cinque reti e nove assist all’attivo, mentre in Primavera lo score è di otto marcature in trenta gare giocate. Giocatore di passo veloce, il suo ruolo naturale è quello esterno offensivo ma può essere impiegato anche come attaccante centrale o seconda punta.
Nelle sue corde c’è l’inserimento in area palla al piede, nei gol che ha segnato si nota la propensione a spostarsi la palla sul piede preferito, il sinistro, per poi cercare (e trovare) il palo lontano. Ideale in un tridente è bravo nel saltare l’uomo e nell’aggredire la profondità. Può rappresentare una risorsa anche in contropiede.
Curiosità interessante su Dalmonte è il suo esordio in Serie A, avvenuto nel 2015 proprio al Ferraris contro il Genoa: partita che i rossoblù vinsero 3 a 1 con reti di Bertolacci, Perotti e Pavoletti. L’operazione è senza dubbio interessante sotto il punto di vista economico, visto che il Genoa porterebbe tra le proprie fila un giocatore di prospettiva a costo zero. Costi a parte, assicurarsi Dalmonte sarebbe una opportunità anche a livello tecnico visto che su di lui nella scorsa finestra di mercato erano puntati i fari di alcune società di Serie A tra cui l’Atalanta.
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.