Uruguay: Laxalt verso la seconda panchina consecutiva

Il ct Tabarez è orientato su Cristian Rodriguez sul centrosinistra e Carlos Sanchez a destra nel reparto di centrocampo

437
Laxalt

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Domani l’Uruguay affronterà l’Arabia Saudita nel secondo turno del girone. Ancora una volta Diego Laxalt non partirà titolare. Il ct Oscar W. Tabarez è orientato – secondo Ovacion – a cambiare qualcosa rispetto all’agonico debutto contro l’Egitto. Fuori Nandez e De Arrescaeta per Cristian Rodriguez sul centrosinistra e Carlos Sanchez sul centrodestra. Il Cebolla prenderà quindi il posto di Laxalt nel nuovo 4-4-2 disegnato dal maestro triste.

Rodriguez garantisce maggiore esperienza e duttilità tattica di De Arrescaeta, mentre il Pato Sanchez è stato l’uomo assist dell’Uruguay durante le qualificazioni Mondiali. Suo è stato infatti il suggerimento vincente a Cavani nel 2-2 contro il Brasile nel marzo scorso.

La Fifa tiene gli occhi puntati sulle prossime esultanze della panchina dell’Uruguay. Dopo il gol allo scadere di Gimenez la panchina addizionale della Celeste ha fatto irruzione in campo. Un’invasione dettata dalla liberazione del gol. Il comportamento non è consentito dalle norme Fifa: la Federazione uruguagia è stata perciò avvisata, alla prossima infrazione sarà inflitta una sanzione pesante.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.