Un mese di stop per Ghiglione. Nessuna lesione per Schöne

L'esterno ha subito una lesione di secondo grado al bicipite femorale. Il danese tenuto oggi a riposo per precauzione

2117
Ghiglione Genoa Udinese
Paolo Ghiglione in azione (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Una notizia buona e una poco confortante per il Genoa. Lasse Schöne si è sottoposto ad alcuni esami strumentali che non hanno evidenziato nessuna lesione muscolare: il regista danese è stato però tenuto oggi a riposo in via precauzionale, ma è da verificare se potrà essere convocato per la trasferta a Bologna. Invece è stata confermata la diagnosi negativa per Paolo Ghiglione, fermatosi all’improvviso durante uno scatto nella gara col Cagliari: l’esterno destro ha subito una lesione di secondo grado al bicipite femorale. Occorrerà dunque almeno un mese per riprendersi dall’infortunio.

Il resto della squadra ha svolto oggi pomeriggio a Pegli un allenamento tecnico-tattico: partita ad alta intensità, possesso palla e potenziamento in palestra.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.