Ufficiale, Dazn visibile su Sky: decoder unico ma due abbonamenti

Modificato l'accordo esclusivo stipulato in precedenza con Tim

Dazn
L'accesso alla sede Dazn (Fonte: web)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

É ufficiale: a partire dall’imminente stagione sportiva Dazn sarà vibile sulla piattaforma Sky Q. Gli abbonati potranno vedere la Serie A, continuando a pagare i due distinti canoni poiché Dazn è titolare esclusivo dei diritti tv del calcio italiano per il triennio 2021-2024, e le altre esclusive di Dazn (Liga, Major League Soccer, boxe, football americano, UFC, golf) sui canali di Sky. La Serie A resterà visibile anche su Tim Vision.

I prezzi comunicati nelle scorse settimane da Dazn rimarranno invariati: l’offerta “Plus” costerà 39,90 euro al mese e permetterà la visione dei contenuti sportivi contemporaneamente da due supporti, mentre l’offerta “Standard” da 29,90 euro al mese consentirà la visione da un solo dispositivo alla volta o da due diversi ma collegati alla stessa rete domestica. In attesa di nuove comunicazioni, i costi di Sky dovrebbero restare gli stessi dei pacchetti attuali senza l’ipotesi di offerte speciali.

Il comunicato dell’emittente digitale: «DAZN annuncia la modifica dell’accordo con TIM per la trasmissione delle partite della Serie A TIM e dei contenuti sportivi. In vigore dalla prossima stagione, l’accordo guiderà l’ulteriore crescita del leader dello streaming sportivo nel mercato italiano, tra i più importanti in Europa, garantendo una distribuzione capillare dei contenuti e il raggiungimento del maggior numero possibile di appassionati di sport».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.