UFFICIALE: Cristiano Ronaldo è un calciatore della Juventus

Il fuoriclasse portoghese approda in Serie A per 105 milioni di euro formalizzato dal club bianconero con un furtivo blitz in Grecia al cospetto del calciatore e del procuratore Jorge Mendes

621
Cristiano Ronaldo con la Champions League vinta lo scorso maggio (Foto dal profilo Twitter del giocatore)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il ruolo di confermare la trattativa è stato avocato da un comunicado oficial pubblicato dal Real Madrid sul suo sito ufficiale: “El Real Madrid C. F. comunica que, atendiendo a la voluntad y petición expresadas por el jugador Cristiano Ronaldo, ha acordado su traspaso a la Juventus F. C.“. Ora, Cristiano Ronaldo è a tutti gli effetti della Juventus. Salutato il portoghese, il club madrileno ha espresso il suo ringraziamento a un calciatore che ha dimostrato di essere il migliore del mondo negli ultimi 9 anni ne La Liga. Capocannoniere nella storia del Real, 451 reti in 438 partite, 16 titoli vinti tra cui quattro Champions League, tre delle quali consecutive: questo lo spaventoso palmarés accumulato dall’ex Manchester United, che “sarà sempre uno dei grandi simboli del Real Madrid e un riferimento unico per le prossime generazioni”.

La trattativa è stata portata avanti da Marotta e Paratici dietro le quinte e svelata alla stampa quando era già incanalata su binari favorevoli alla fumata bianca: affare da 105 milioni di euro, formalizzato da Agnelli con un furtivo blitz in Grecia al cospetto del calciatore e del procuratore Jorge Mendes. Stipendio da 30 milioni di euro per Ronaldo, che ha messo la firma su un contratto quadriennale. La Juventus ha il suo nuovo numero 7. La Serie A, invece, una nuova stella.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.