TUTTOSPORT – Skuhravy: «Perché sono rimasto? Ho scelto il Genoa»

L'ex attaccante rossoblù spiega perché non ha voluto muoversi dalla Liguria. Sogna una finale per l'Europeo Italia-Repubblica Ceca

10754
Skuhravy Genoa
Skuhravy in tribuna (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In un’intervista a Tuttosport, Tomas Skuhravy spiega perché non mai andato via dal Genoa e dalla Liguria: «Perché stavo bene qui, perché la famiglia non voleva lasciare l’Italia e poi perché il presidente chiedeva tanti soldi, 25 miliardi di lire». L’ex centravanti rossoblù racconta: «Sono stato vicino al Milan, poi al Leeds, poi anche al Bayern Monaco. Ma ho scelto il Genoa. Amavo questi colori, amavamo questa maglia». “Tommasone” spera anche in una finale per l’Europeo tra Italia e Repubblica Ceca: «Per me sarebbe come un derby contro Mancini e Vialli».

Skuhravy a segno a Torino nel 1991 nell’unica vittoria genoana del dopoguerra
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.