Tuttosport: Lodo Cairo sulle retrocessioni, ira Figc

Il presidente del Toro detta la linea, seguita dagli altri club: in caso di nuovo stop niente retrocessioni e scudetto

1635
Cairo
Il presidente del Torino Urbano Cairo (Foto Paolo Bruno/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Evitare l’algoritmo. E non solo. Lo spauracchio aritmetico inquieta tifosi e presidenti di Serie A che non vorrebbero finire in Serie B o fuori dalle coppe per “colpa” di una formula matematica. L’assemblea di Lega di Serie A di ieri ha fatto spazio al merito sportivo: primo, sperare di concludere sul campo la stagione del covid-19; secondo, in caso d’impossibilità badare alla classifica. Tuttosport spiega che Urbano Cairo sostiene una nuova linea, appoggiata da altri omologhi che ha fatto irare la Figc, fermamente contraria: niente algoritmo, niente play-out o play-off ma solo la classifica.

In caso di nuovo stop della Serie A, dunque, se non ci saranno verdetti già aritmeticamente decisi sul campo (ad esempio, sette punti dalla salvezza a due giornate dal termine), blocco delle retrocessioni e nessuna coppa scudetto assegnata alla prima in classifica. Il cosiddetto “Lodo Cairo” sarà portato in Consiglio Federale nella giornata di lunedì.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.