Tuttosport – Il messaggio delle Genoane arrabbiate ai giocatori: «Vogliamo dei guerrieri»

Il gruppo Facebook ha consegnato una lettera a ciascuno dei rossoblù: «Non vogliamo vedere facce impaurite, gambe che tremano, sguardi smarriti».

1524
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Vogliamo dei guerrieri». E’ l’incipit del messaggio delle “Genoane arrabbiate” inoltrato attraverso lettere consegnate a ciascuno dei giocatori del Genoa per la partita decisiva per la salvezza di sabato contro il Cagliari, riportato da Tuttosport. Il gruppo Facebook prosegue: «Non vogliamo vedere facce impaurite, gambe che tremano, sguardi smarriti. Ci sono ancora due partite da giocare, due partite dove dovrete sputare sangue per questa maglia, perché prima di voi è stata indossata da uomini che l’hanno amata e che il loro amore portiamo nel cuore per come hanno saputo onorarla. Le chiacchiere stanno a zero, noi vogliamo i fatti, vogliamo vedervi arrabbiati come lo siamo noi ma con la dignità di non sperare nelle disgrazie degli altri, bensì di trovare la forza e il coraggio di fare quei maledetti punti che servono per arrivare al ben misero traguardo della salvezza».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.