Tuttosport, il Genoa rinasce dalle polemiche

L'impresa di Juric all'Allianz Stadium

1472
Genoa Bessa
Daniel Bessa e Juric (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Tanta roba” tutto: la prestazione, il pari portato a casa, la risposta a un test dalla difficoltà considerevole, contando pure i postumi dell’esonero choc comminato dopo Genoa-Parma a Davide Ballardini. Con l’1-1 dell’Allianz Stadium, però, Ivan Juric ha spazzato via in un solo colpo tutti i possibili strascichi. Zero dubbi, niente da ridire, solo l’orgoglio di una performance da sottolineare. Il Grifone è rinato dalle polemiche – si legge sull’edizione odierna di Tuttosport – minimizzando le paure circa uno scotto prematuro del Juric III, regalandosi un’apparizione a Torino che fa ben sperare in vista del prosieguo di stagione.

Comincerà già oggi la marcia d’avvicinamento a domenica, quando alle 15 verrà ospitata a Genova l’Udinese reduce da quattro sconfitte consecutive. Si riprenderà valutando pure le condizioni di Nicolas Spolli, assente contro la Juventus ma rimpiazzato egregiamente da Romero: se dovesse esser confermata la diagnosi di uno stiramento, lo stop per l’ex Roma si protrarrà fino alla prossima sosta per gli impegni delle nazionali. Positivo comunque l’esordio di Romero, brillante scoperta di Preziosi nel gennaio scorso, mentre pure altri elementi come Sandro e Bessa si sono rivelati importanti. Discorso a parte merita Favilli, alle prese con un’infiammazione al ginocchio. In ogni caso, la squadra s’allenerà a porte chiuse e Juric ha già chiesto un’amichevole per poter valutare gli elementi con meno minutaggio.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.