Tuttosport, attesa Genoa per il prestito di Pjaca

Piace il croato, ostacolo ingaggio

6226
Marko Pjaca con la maglia della Croazia (Foto dal suo profilo Twitter)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Cristiano Ronaldo è già atterrato a Torino ed è immediatamente stato accolto da una cornice di pubblico degna delle grandi occasioni. Paul Pogba magari potrebbe rientrare alla Juventus coronando un mercato da sogno per la tifoseria bianconera. E poi? E poi c’è Marko Pjaca, che contro la Francia di Pogba non è riuscito a evitare che i transalpini trionfassero al Mondiale ma è comunque uscito a testa alta con la sua Croazia dalla kermesse russa. Argento al collo e tanta voglia di mostrare il suo talento pure in Serie A, per Pjaca lo spazio alla Juventus è giustamente chiuso: Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa e Cuadrado reclamano minutaggio e l’ex Dinamo Zagabria parrebbe nuovamente sulla via del prestito.

Il Genoa lo monitora ininterrottamente, alla stregua di Fiorentina, Liverpool e West Ham. Del resto, dopo i sei mesi in prestito allo Schalke 04 la tenuta fisica del calciatore, già oggetto di infortuni gravi, sembra rinvigorita: la Fiorentina di Pantaleo Corvino ha messo il turbo, forte della volontà di dotare Pioli di un esterno dalle caratteristiche di Pjaca. S’è però messa in mezzo la Juventus, chiedendo un prestito con obbligo di riscatto se non un trasferimento a titolo definitivo (20 milioni la valutazione): i viola spingevano per un semplice diritto, con pagamento dilazionato, formula che a Vinovo non sembra trovare gradimenti. Il Genoa sta alla finestra, spera in un prestito, anche se l’ingaggio del croato (1,8 milioni a stagione) sembra un ostacolo insormontabile. A riportare la notizia, stamani, è Tuttosport: e se a fine mercato Pjaca dovesse restare alla Juventus, magari, i vertici dirigenziali bianconeri potrebbero optare per un prestito in Liguria per evitare il sovraffollamento in attacco.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.