TMW – Sabatino Durante: «Lucas ha una clausola di risoluzione da 90 milioni»

“Il giocatore non si discute. Ha già trentaquattro-trentacinque partite col San Paolo. È un nazionale brasiliano e nel suo paese gode di grande considerazione”. Attraverso TuttoMercatoWeb, Sabatino Durante, agente Fifa esperto di calcio sudamericano, ‘benedice’ Lucas Moura da Silva del San Paolo, accostato a più riprese a Roma, Milan e Genoa. “Io – afferma Durante […]

62

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Il giocatore non si discute. Ha già trentaquattro-trentacinque partite col San Paolo. È un nazionale brasiliano e nel suo paese gode di grande considerazione”. Attraverso TuttoMercatoWeb, Sabatino Durante, agente Fifa esperto di calcio sudamericano, ‘benedice’ Lucas Moura da Silva del San Paolo, accostato a più riprese a Roma, Milan e Genoa. “Io – afferma Durante – lo conosco da una vita, lo avevo segnalato ad una squadra quando c’era un’irregolarità sul suo contratto: a sedici anni aveva firmato per cinque anni e bastava un ricorso alla Fifa per aggiudicarselo pagando il parametro. Purtroppo però – prosegue l’agente Fifa perugino – i nostri dirigenti come al solito erano impegnati in altre faccende”. Adesso l’ostacolo più grande per aggiudicarsi Lucas è rappresentato da una clausola rescissoria di tutto rispetto. “Ha una clausola rescissoria di circa 90 milioni di euro – rivela Durante – Mi sembra impossibile che venga in Italia. Difficilmente il San Paolo accetterebbe di trattare per meno di quaranta milioni di euro. Ma non penso lo diano neppure per quaranta. Questo sottolinea la disattenzione dei nostri dirigenti. A chi somiglia? Non somiglia a nessuno – dice – è Lucas. Forse ci sono un po’ di analogie con Marcelinho Carioca, ha grande qualità tecnica e rapidità: può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo ma anche il trequartista. In Sudamerica si è consacrato come trequartista. È uno che fa le cose con una rapidità incredibile: va dritto verso la porta, fa gol e serve assist incredibili. Nell’uno contro uno poi – conclude Durante – è incredibile…”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.