Thuram: «Juric persona pericolosa, andrebbe squalificato»

«Spesso chi non subisce il razzismo non ne capisce la violenza» spiega l'ex difensore

3402
Thuram
Lilian Thuram, ex difensore di Juventus e Barcellona
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Lilian Thuram, ex difensore di Juventus e Barcellona da sempre vicino al tema anti-razzismo, è stato categorico dopo i fatti di Verona. «Spesso chi non subisce il razzismo non ne capisce la violenza. L’unico allenatore italiano che è molto chiaro sulla cosa è Carlo Ancelotti. Invece sento giocatori che dicono di non aver visto e sentito niente. E’ ora di dire basta al razzismo».

Thuram, intervistato da “Uno, nessuno, 100Milan” su Radio24, aggiunge: «Non bisogna accettare il razzismo come una cosa naturale, bisogna denunciare. Per questo secondo me Ivan Juric è una persona molto pericolosa perché ha detto di non aver sentito i cori nei confronti di Balotelli».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.