Thiago Motta: «Se sento la fiducia di Preziosi? Assolutamente sì»

Il tecnico del Genoa: «I miei giocatori stanno dando il massimo in campo: abbiamo bisogno anche dei tifosi per uscire da questa situazione»

3191
Thiago Motta (Foto genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Sono sicuro che possiamo uscire da questa situazione complicata. Dobbiamo giocare da squadra. I miei giocatori stanno dando il massimo in campo: abbiamo bisogno anche dei tifosi per uscire da questa situazione». Thiago Motta commenta la sconfitta subita stasera nel derby nella sala stampa del Ferraris.

AMAREZZA – «E’ duro perdere una partita del genere. Devo dire che nel mio modo di vedere, nessuno meritava di vincere. Stasera il pari era il risultato più giusto e mi lascia un po’ di amarezza. E’ vero che la fase difensiva è stata aggressiva da entrambe le parti ma noi possiamo far meglio col pallone fra i piedi. Non sono contento della fase offensiva».

SCELTE – «Le ho scelte che faccio sono state compiute guardando i giocatori in settimana e sono quelle più giuste per affrontare questa partita. Chi è fuori deve cercare di lavorare per avere più spazio nel gruppo. Chi decide alla fine sono io e ho deciso così».

FAVILLI E STURARO – «Non è il momento di parlare di loro. Abbiamo una settimana per preparare la gara e affrontare nel migliore dei modi l’Inter».

FIDUCIA PREZIOSI – «Assolutamente sì».

CORAGGIO – «Sono pronto a tutto, sennò non avrei accettato. Mi piacciono le sfide del genere, l’ho fatto altre volte e sono molto felice di aver accettato perché sono convinto che ne usciremo da questa situazione».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.