THIAGO MOTTA DAY – PRESENTAZIONE LIVE

L'ex centrocampista è il nuovo allenatore del Genoa

5834
Thiago Motta
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ore 15:03 La conferenza stampa è terminata

Ore 15:02 «Pandev è un grande giocatore e una grande persona. Conta tantissimo dentro questo gruppo. Non è il momento di sognare ma di lavorare ogni giorno, me lo dice l’esperienza che ho accumulato dentro e fuori dal campo. Il Genoa può crescere quotidianamente»

Ore 15:01 Zarbano: «Lo staff sarà composto da Roberto Murgita, Alessandro Pilati, Alessio Scarpi. Ci sarà l’aggiunta di Simon Colinet che farà il collaboratore. Thiago Motta può sedersi in panchina senza problemi: Murgita non sarà il tutor»

Ore 14:59 «Derby? Pensiamo al presente, è troppo lontano. Pensiamo al Brescia che è la cosa più importante»

Ore 14:57 «Gasperini è stato il migliore allenatore che ho avuto. Ho imparato tantissimo da lui: sono onorato di potermi confrontare con lui da collega»

Ore 14:54 «Al Genoa ci sono dei buoni giocatori che possono fare molto meglio. Abbiamo bisogno di tutti: i giocatori bravi emergono se il collettivo funziona. Il 2-7-2? Cercavo solo di non dare più importanza ai numeri: cambia, invece, la posizione di alcuni calciatori dentro al campo»

Ore 14:51 «La fase difesiva la costruisce tutta la squadra. I primi difensori sono gli attaccanti, così è più facile il lavoro di tutti. Non parlerò mai di un singolo giocatore ma del collettivo»

Ore 14:50 «Criscito è il capitano, ci può dare una mano come tutti gli altri. Mi aspetto tanto, può fare meglio: come tutti gli altri»

Ore 14:48 «Il Brescia è una buona squadra, sarà una partita difficile per entrambi. Giocheremo in casa e faremo la nostra partita. Non mi aspetto alcuna accoglienza personale, spero sia positiva per tutta la squadra. So cosa significa essere un calciatore del Genoa perché ho avuto quel privilegio»

Ore 14:45 «Non commento la gestione di Andreazzoli, mi sembra ingiusto perché non è andata come lui voleva. Pensiamo al Brescia: ho già un’idea in testa»

Ore 14:40 «Ai ragazzi ho parlato con il cuore, ho detto ciò che mi veniva da dire senza prepararmi un discorso. Tornare al Genoa mi ha emozionato. Cambio il mio ruolo ma sono sempre la stessa persona: sarò giusto con i miei calciatori, chiedo la stessa cosa a loro. La rosa è interessante»

Ore 14:42 «Ho tante idee però ribadisco l’importanza del dare il massimo in ogni momento. Negli occhi dei ragazzi ho letto che possiamo farcela, sono qui anche per questo»

Ore 14:40 «Nel 2008 il Genoa cambiò la mia situazione. Adesso ho tanta voglia di allenare e cambiare io la situazione di classifica. Con Preziosi c’è stato poco da dire, basta guardarci negli occhi per trovare l’intesa. Sono pronto per allenare»

Ore 14:38 Thiago Motta: «É cambiato da quando facevo il calciatore, mi sembra una buona cosa. Sono onorato di essere di nuovo al Genoa. Solo lavorando al 100% possiamo uscire da questa situazione»

Ore 14:37 Ecco Thiago Motta, accompagnato dall’ad Zarbano. C’è anche Marco Rossi seduto assieme ai giornalisti

Ore 14:35 Quasi tutto pronto per l’arrivo del tecnico rossoblù

Buon pomeriggio a tutti i lettori rossoblù di Pianetagenoa1893.net. É il giorno di Thiago Motta, anzi di mister Thiago Motta, il nuovo allenatore del Genoa. Seguiremo la conferenza stampa di presentazione da Villa Rostan (inizio alle 14:30) attraverso la diretta Facebook del Grifone.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.