(S)Visti da lontano – Se il Genoa non conquisterà almeno 4 punti con Benevento e Spezia sarà in Serie B già a Natale

Preziosi edizione 2020-2021 è riuscito nell’impresa di stabilire il record negativo di sconfitte interne (5) di tutti i tempi

6896
Federico Santini Genoa Preziosi

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Grifone continua a precipitare e nemmeno Santa Lucia lo salva. La Juve non è alla portata di squadre fatte e finite, figurarsi di una improvvisata come questo Genoa.

Preziosi edizione 2020-2021 è riuscito nell’impresa di stabilire il record negativo di sconfitte interne di tutti i tempi.

Siamo al quinto ko consecutivo, ma siamo certi che la striscia negativa “grazie” al Milan mercoledì e alla Lazio alla Befana riuscirà ad arrivare ad almeno 7 sconfitte filate.

E non si dica che il fattore campo “a porte chiuse” non conta, sia perché il Genoa in trasferta non ha mai vinto, sia perché considerando l’andamento della squadra, giocare senza tifosi dovrebbe essere un vantaggio.

O ci siamo dimenticati che per anni tutta la critica anche giornalistica e buona parte dei tifosi moderati hanno assegnato la responsabilità delle sconfitte del Genoa alla Gradinata Nord, presunta colpevole di fischi, mugugni ed eccessiva pressione sulla squadra? Molti esperti non hanno sempre cercato di convincerci che il problema del Genoa fosse “l’ambiente?”

Se noi fossimo in Maran inizieremmo a pensare a Benevento e Spezia. Senza almeno 4 punti in queste due partite il Genoa sarà in Serie B già a Natale.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.