(S)Visti da Lontano – Genoa senza gioco? Una volta salvi, Prandelli potrà pensare allo spettacolo

Bravo il tecnico che con il punto di ieri ha portato il vantaggio del Grifone sul Bologna a ben 11 punti. Risultato importante, considerando che nemmeno un mese fa i pessimisti temevano le trasferte di Empoli e Bologna come mine su cui il Grifone sarebbe sicuramente saltato in aria

2372
Federico Santini
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’ambiente Genoa, dopo anni di Serie A, si è quasi completamente imborghesito e il pareggio di Verona ha scatenato la solita pioggia di critiche per l’assenza (totale) di emozioni. I sofisti si lamentano anche dell’assenza di gioco, come se fosse facile avere una trama cambiando 3 allenatori e svariati titolari nell’undici iniziale.

Il Popolo Rossoblù, del resto, raramente è contento. Quando il Genoa naviga tranquillo (come adesso) si lamenta per l’assenza di pathos. Quando il Genoa rischia di retrocedere (come l’anno scorso e due anni fa) si lamenta perché che non sta facendo un campionato tranquillo.

Ballardini ci ha costruito una credibilità con gli 0-0 fuori casa. E’ difficile capire perché ora ci sia del malcontento verso un risultato che avvicina, di molto, il Genoa al traguardo salvezza.

Bravo Prandelli che con il punto di ieri ha portato il vantaggio del Grifone sul Bologna a ben 11 punti. Tanta roba, considerando che nemmeno un mese fa i pessimisti temevano le trasferte di Empoli e proprio Bologna come mine su cui il Grifone sarebbe sicuramente saltato in aria.

Certo lo spettacolo è altra cosa, ma questo Genoa ha come obiettivo unico la salvezza, e per questo motivo la partita interna con il Frosinone rappresenta una ghiotta occasione per raggiungere quota 30…o 32….ipotecando seriamente la salvezza e potendo già impostare la stagione successiva.

Anche in questo caso sarà soprattutto importante non perdere. Il Frosinone arriverà al Ferraris per tentare il colpaccio, memore della vittoria esterna contro la Sampdoria.

Una volta salvi, Prandelli potrà pensare allo spettacolo.

Prandelli
Mister Prandelli (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.